Salve..Siccome quando mi alleno ...

Ritratto di Miky87
Miky87 | Ven, 19/07/2019 - 22:05

Salve..Siccome quando mi alleno uso sempre il cardiofrequenzimetro, quando mi alleno sui 10km con velocità più elevata rispetto ai 20km, la mia FC è di 150-155 battiti al min. Ho 32 anni, Vado bene? ( Ovviamente quando mi alleno sui 20km, i miei battiti misurano 130-140)...

#visite: 329

Risposte

Buongiorno Miky. La frequenza cardiaca è ovviamente in base all'intensità dello sforzo. Calcolando empiricamente la tua frequenza secondo la formula di Karvonen avresti una FCMax di 188 bpm. A questo punto, a seconda del tuo obiettivo , puoi lavorare sulla FC da mantenere. La tua corsa lenta sarà intorno ai 145 bpm , mentre la tua corsa media sarà intorno ai 165 bpm. Capisco che ti sembrano forse ritmi esagerati, ma sono i ritmi se l'obiettivo è migliorarsi.
Di contro se vuoi solo correre senza esagerare con la fatica rimanendo intorno ai 140 bpm andrai benissimo
Ciao
Andrea

Non rischio di andare troppo in fase anaerobica?

La tua soglia anaerobica , avendo 188 bpm di massima è ben oltre il 175 bpm. La soglia solitamente si avvicina e supera nelle ripetute dai 200 in su dove il cuore ha il tempo necessario per salire e si ha una produzione di acido lattico superiore al consumo fisiologico e si ha accumulo dello stesso. Quando corri sopra soglia le gambe si induriscono fino a bloccarsi non permettendoti di proseguire. E' il meccanismo di difesa del nostro corpo per evitare di andare "fuorigiri" con i cuore

Ho capito grazie per la spiegazione molto dettagliata Andrea. Pensa che la mia FC a riposo scende sotto i 50.

Si certo. Per chi pratica con costanza questo sport si scende spesso sotto le 50 pulsazioni a riposo

Ho capito Grazie Andrea per la disponibilità un'altra domanda fuori argomento la faccio qui senza aprire un altro post inutilmente siccome quando vado a correre sui lunghi a Napoli faccio tutta la salita di Posillipo il, ritorno è tutto a discesa, ma le discese fanno bene o le devo evitare? perché comunque se devo fare la salita di Posillipo mi è impossibile evitare la discesa grazie mille.

Conosco bene la salita. Quando viaggiavo per lavoro la facevo da via Caracciolo fino in progressione ( driblando anche qualche bidone) stupenda molto allenante. Tornando alla tua domanda, la discesa non fa male, ma vuole corsa. Non devi frenare , in quando andresti a stressare le articolazioni, ma devi far girare le gambe completamente, in qual modo eviti eventuali infortuni da stress

In che senso girare le gambe?

Mantenere il passo di corsa senza però frenare, quindi portando sempre il ginocchio avanti ed utilizzare sempre l'avampiede e non il tallone come spesso accade a chi corre in discesa. Quella discesa in particolare non è molto ripida, quindi puoi correrla serenamente mantenendoti in spinta anche al ritorno

Una volta sentì dolore per tutte le parti del corpo mentre percorrevo la discesa ed ebbi anche uno strappo muscolare.

Cerca di fare attenzione, anche se è discesa occorre non trascurare la corsa

Dai il tuo parere

Accedi o Registrati per inserire il tuo commento.