Salve a tutti, ho 56 anni ...

Ritratto di crileo
crileo | Ven, 04/10/2019 - 10:47

Salve a tutti, ho 56 anni e cerco di allenarmi per migliorare la mia prestazione ed arrivare a concludere una maratona, per adesso il mio passo medio è 5:10 sulla mezza ed ho coperto al massimo 38 Km scendendo però a 5:35 circa. Sono in lento miglioramento e monitorizzo le mie uscite con una fascia Polar h10 tracciando i dati con il cell. Ultimamente su percorsi Trail abbastanza duri mi è successo (già 2 volte) che dopo un'impegnativa e lunga salita che ho fatto sfiorando per un bel pezzo la mia FC max di 175 bpm, appena scollinato (praticamente proprio nel momento in cui ho diminuito la fatica ed iniziato la discesa) nel grafico si vede un picco di pochi secondi a 210 bpm che poi scende subito a circa 135 bpm e si ristabilizza….tutto ciò senza che io notassi niente di strano ed anzi stavo abbastanza bene, praticamente sono quei momenti che tiri il respiro di sollievo. Secondo voi devo preoccuparmi?

#visite: 241

Risposte

No, si tratta di una falsa rilevazione, come quando il GPS dopo una curva a U segna che per 10 metri hai corso a 3' al km……( magari ). A prescindere da ciò, comunque il picco si ha sempre alla fine dell'ascesa od alla fine di una ripetuta. In quel momento il cuore sale di una due pulsazioni per poi ridiscendere e recuperar le normali pulsazioni
Comunque se hai dei timori, durante la visita medico sportiva, dove si esegue l'elettrocardiogramma sotto sforzo, il medico saprò darti tutte le informazioni competenti del caso, oltre ad essere tranquillizzato dall'esito della visita
Ciao
Andrea

Grazie Andrea. In effetti l'ho fatta un anno fa e sarebbe meglio ripeterla, ma non aveva dato nessun allarme , anche io sono propenso a credere di un errore strumentale,

Dai il tuo parere

Accedi o Registrati per inserire il tuo commento.