50km per 50 anni: L’arrivo di Jairo a Genova

di Antonio Lattarulo - Mar, 15/10/2013 - 20:14

Il grande giorno è arrivato, prendo ferie dal lavoro e mi dirigo in direzione dell’Aeroporto di Genova: il Cristoforo Colombo.
E' il 06 settembre 2013 e sono da poco passate le 10, mancano 40 minuti all’atterraggio dell’aereo che sta portando Jairo in Italia. Dopo tre giorni di viaggio da Porto Allegre a Lisbona, da Lisbona a Roma e da Roma a Genova, Jairo è in arrivo. Mentre lo aspetto all’aeroporto, penso: ma com’è possibile che una persona parta dall’altra parte del Mondo per venire a correre con me?
Perché, con alcune persone (poche) si trova una immediata affinità, anche senza essersi mai conosciuti.
Ecco perché!

Ritratto di Antonio Lattarulo
Nasce a Torino il 09 settembre 1963; manager per un Industria del settore Gomma-Plastica; innamorato da 32 anni di Maria Grazia, sposato da 25, padre di due splendide bimbe Noemi di 21 anni e Irene di 19 anni; da sempre ama lo sport, corre da 34...

Scrivi un commento

Accedi o Registrati per inserire il tuo commento.