Associare un'app alla corsa

di Running Italia - Gio, 28/05/2015 - 19:13

Per quanto correre sia la nostra passione, la corsa da sola non basta, ma bisogna affiancarla con degli esercizi mirati e calibrati sulle proprie prestazioni.
Oggi ci siamo messi nei panni di chi magari non sa bene quali esercizi fare e non ha un allenatore a portata di mano. Che fare in questi casi? Magari c’è un’app…e infatti c’è! Per la verità ce ne sono decine, recensite più o meno bene e con slogan più o meno accattivanti.
La nostra scelta è ricaduta su Fitstadium e i perché sono presto detti. Innanzitutto non volevamo la classica “tabella di allenamento”, ma qualcosa che capisse il nostro stato di forma e ci seguisse nei nostri miglioramenti in base ai nostri obiettivi e poi non amiamo gli attrezzi da palestra, anche perché in casa non abbiamo dove tenerli e al parco non ci sono.
Questi sono stati i motivi che ci hanno spinto ad installarla e a provarla, ma in realtà poi abbiamo scoperto che ci sono anche altre cose che non ci sono dispiaciute affatto, anzi. Ma andiamo per ordine.

L’installazione dallo store è stata semplice ed è andata subito a buon fine. Anche la configurazione è stata abbastanza veloce. Ovviamente abbiamo dovuto inserire tutti i nostri dati ( età, altezza, peso etc) dopodiché abbiamo dovuto dichiarare qual’è il nostro obiettivo: perdere peso e tonificare o elasticità e potenza muscolare? Abbiamo scelto la seconda, che si abbina meglio alle nostre esigenze.
Qui viene la parte interessante. Viene elaborato dall’applicazione una specie di test della tua condizione fisica attraverso l’esecuzione di una serie di esercizi. La cosa che ci è piaciuta molto è che per ogni esercizio c’è un video ( non un’animazione ) che spiega molto bene come eseguirlo; questa caratteristica sicuramente sarà molto di aiuto a chi è un po' a digiuno di questa terminologia. Eseguito il nostro test, l’app elabora il tuo piano di allenamento che si adatterà via via secondo i risultati raggiunti e secondo l’obiettivo che hai scelto.
Inoltre tra i vari esercizi che fanno parte del workout sono presenti diversi di postura, il che non guasta mai.

Come detto, una caratteristica che da subito ci è piaciuta è che tutti gli esercizi proposti si possono eseguire a corpo libero, cosa che si traduce in maggiore libertà: vi basta per esempio portarvi dietro il vostro smartphone durante le vacanze per avere con voi tutto quello che vi serve per allenarvi.
I cicli di allenamento proposti variano a seconda del tempo a disposizione andando da 15’, 30’ fino a 45’ e ad ogni sessione di allenamento puoi decidere la durata secondo il tuo tempo a disposizione.

Qui vi abbiamo elencato solo le caratteristiche principale, ma questa app è fatta anche e soprattutto di piccoli dettagli molto ben curati, a partire dalla grafica passando per l’indicazione del proprio stato fisico fino alla musica di sottofondo, che vale la pena di scoprire installandola.
Ultime indicazioni: gira sia su iOS sia su Android…e la versione PRO è gratis per le prime due settimane!

Scrivi un commento

Accedi o Registrati per inserire il tuo commento.