convention

Finita la Convention nazionale dei tecnici: considerazioni

di Salvatore Pisana - Lun, 02/04/2012 - 15:31

Sono Stato alla Convention nazionale presso l'Hotel Resort Riva degli Etruschi di San Vincenzo (LI), che vedeva, per il terzo anno consecutivo l'incontro fra tecnici. Sono state affrontante varie tematiche. Personalmente era la prima volta che partecipavo, e ne sono rimasto colpito per l'organizzazione e per la qualità, della maggior parte dei relatori. Io ho seguito il gruppo resistenza, andando per ordine il primo giorno si era tutti insieme, molto interesse la relazione di Vincenzo Canali esperto di postura che segue atleti nazionali (Di Martino, Gibilisco, Stecchi) ed internazionali (Isimbajeva e Murer). Lo studio della postura non è solo prevenzione degli infortuni, ma anche il continuo confronto tra situazione statica e dinamica, per favorire le modalità tecniche esecutive più corrette al fine di compensare eventuali squilibri muscolari ed articolari. Negli interventi di sabato e domenica molto coinvolgenti sono state le esperienze di Gregoire Millet sull'allenamento in altura, e Claudio Berardelli, allenatore di atleti keniani, che ha descritto le linee generali e gli aspetti della preparazione dei fenomeni del corridori degli altipiani. Un bella esperienza anche quella di Patrizio Parcesepe, tecnico della marcia e allenatore di atleti d’elite, ha trattato il tema del RPE, metodologia di controllo dell’allenamento attraverso la percezione dell’intensità dello sforzo, con la quale costruire la programmazione dell’allenamento e la tattica di gara. Anche la struttura che ospitava il convegno l'Hotel Resort Riva degli Etruschi di San Vincenzo (LI), che da qualche hanno è anche centro federale del mezzofondo, ha contribuito a dare un incentivo in più all'ottimo convegno.

Salvo Pisana

Ritratto di Salvatore Pisana
Laureato in scienze motorie, è allenatore di mezzofondo di fama nazionale
Facebook profile

Scrivi un commento

Accedi o Registrati per inserire il tuo commento.