Corsa&Musica a Vittoria con la “Rotary Run & Jazz”

di Salvatore Pisana - Gio, 09/06/2011 - 08:17

Si svolta domenica 5 giugno, nel contesto del festival jazz di Vittoria, la prima stracittadina di Vittoria “Rotary Run & Jazz” con il nobile obiettivo, grazie alla Parent Project Onlus Sicilia, di raccogliere fondi per la ricerca scientifica sulla Distrofia Muscolare Duchenne e Becker, una malattia genetica rara che colpisce 1 su 3.500 bambini maschi.

La gara organizzata dal Rotary di Vittoria con la collaborazione tecnica e fattiva dell’Associazione Sportiva Barocco Running Ragusa ha visto ai nastri di partenza circa 40 corridori, in rappresentanza delle diverse associazioni podistiche ragusane e non solo.

Partenza da Piazza Enriquez e quindi per Via Cavour, Via Volontari della Libertà, piazzale Nenni (stazione ferroviaria) e ritorno per le stesse vie. Percorso, interamente chiuso al traffico, oltremodo pianeggiante che ha consentito agli atleti di esprimersi al meglio. Dominatore assoluto della gara Maurizio La Carrubba della Barocco Running Ragusa che chiudendo i previsti 6,2 Km in 21’44” ha prevalso sul compagno di squadra Saro Raniolo (23’00”) e su Massimo Pluchino dell’Atletica Padua Ragusa (23’18”).

La manifestazione è stata preceduta dalla “non agonistica” di 2 km aperta a tutti con oltre 30 ragazzi al via. Fra i premiati, per la categoria nati fino all’anno 2000, Antonio Attinelli (10’31”), Stefano Cataldi (11’21”), Giorgio Baglieri (11’31”), Luca Sortino (11’32”), mentre per quelli nati dall’anno 2000 in su, da citare il primo posto di Marianna Genovese (12’35”) ed il secondo di Marco Attinelli (12’50”).

Al termine della gara, ricco pacco gara e medaglia per tutti i partecipanti e prima della premiazione, gradito ristoro, con degustazione di prodotti locali, offerto dai vari sponsor aderenti all’iniziativa.

Entusiasta il Presidente della Barocco Running, Giorgio Platania: << il nostro obiettivo, da sempre dichiarato, é promuovere la diffusione della pratica motoria, fisica e sportiva cercando di dare opportunità di aggregazione ai tanti giovani e meno giovani appassionati della corsa; se poi, a tutto ciò, aggiungiamo il tema della solidarietà, credo che la nostra associazione, anche qui a Vittoria, abbia fatto centro>>.

 

IN ALLEGATO LA CLASSIFICA

Ritratto di Salvatore Pisana
Laureato in scienze motorie, è allenatore di mezzofondo di fama nazionale
Facebook profile

Scrivi un commento

Accedi o Registrati per inserire il tuo commento.