giochi delle isole 2012

La Sicilia vince i XVI “Giochi delle Isole 2012”: brillano volley ed atletica

di Salvatore Pisana - Dom, 27/05/2012 - 04:49

I XVI Giochi delle Isole, che hanno visto in gara dal 24 maggio in Sardegna negli impianti di Cagliari, Sassari e Alghero oltre mille giovani atleti provenienti da: Wight, Sardegna, Azzorre, Sicilia, Cipro, Martinica, Corsica, Jersey, Malta, Elba, Korcula e Corfù. Vince ancora una volta la Sicilia. Una edizione che non ha tradito le aspettative degli atleti e dei tanti appassionati al seguito delle delegazioni. Tre giornate di gare intense, cha hanno visto molte discipline sportive in campo, dall'atletica leggera al nuoto, al karate, pallavolo, basket e tennis.
La Sicilia è oro nella pallavolo, argento nell’atletica maschile e bronzo nell’atletica femminile. Il tifo non solo dei compagni di squadra, ma anche dei tanti amici stranieri, come i cugini della Corsica, durante la finalissima di pallavolo vinta dalla Sicilia contro la Sardegna, per tre set a zero, ha accompagnato le urla di gioia dei tifosi siciliani che hanno riempito gli spalti.
Soddisfatto il reggente del Coni Sicilia, Giovanni Caramazza, che nonostante le difficoltà economiche in cui versa lo sport siciliano, può vantare il meritato risultato: “Sono felice del risultato dei nostri ragazzi, la Sicilia ancora una volta è riuscita ad emergere e ad esprimere le migliori risorse. Lo sport siciliano è in continuo fermento, oggi si chiudono i Giochi delle Isole, ma già lunedì 28 maggio, celebreremo i Giochi della Gioventù allo stadio delle Palme di Palermo. La grave crisi economica non giova neanche allo sport, ma certamente non lede l’entusiasmo di chi nonostante gli ostacoli è abituato a raggiungere i traguardi e a vincere le sfide anche quelle più avverse”.

Ritratto di Salvatore Pisana
Laureato in scienze motorie, è allenatore di mezzofondo di fama nazionale
Facebook profile

Scrivi un commento

Accedi o Registrati per inserire il tuo commento.