Maksym Cerrone Obrubanskyy

Doping, Obrubanskyy positivo

di Salvatore Pisana - Sab, 09/03/2013 - 03:14

Maksym Cerrone Obrubanskyy è risultato positivo al test antidoping, questa notizia delle ultime ore ha scosso il mondo dell’atletica italiana. E' stata una nota del CONI a comunicare che, a seguito degli esami eseguiti dal Laboratorio di Roma, è stato accertato un caso di positività. Nel campione analizzato, è stata rilevata la presenza di Furosemide e Tuaminoeptano (La prima sostanza è presente in vecchi spray nasali ed è riconosciuta come stimolante, mentre il secondo è un diuretico famoso per essere una sostanza coprente). Il controllo è avvenuto il 17 febbraio ad Ancona, durante i Campionati Italiani Assoluti e Promesse Indoor.
L’atleta di origini ucraine è tesserato con l’Enterprise Sport & Service, l’anno scorso prese parte ai campionati europei nella gara (5000m) dopo aver realizzato 13’27″15 l’8 Giugno a Torino.. La carriera di quest’atleta è stata più travagliata rispetto a quelle di molti altri, visto che, essendo nato in Ucraina, Obrubanskyy non ha potuto gareggiare con la maglia azzurra a livello giovanile, bensì ha dovuto attendere molto tempo per ricevere la cittadinanza. Questa gli fu concessa solo nel 2012, al suo dodicesimo anno di residenza. Come già detto, Maksym prese parte agli europei ad Helsinki la passata stagione.
Il Tribunale Nazionale Antidoping ha sospeso l’atleta, ma solo in via cautelare avendo accolto l’istanza che è stata presentata dall’Ufficio di Procura Antidoping.
L’atleta ha dichiarato su Facebook di essere innocente, che c'è un equivoco.

Ritratto di Salvatore Pisana
Laureato in scienze motorie, è allenatore di mezzofondo di fama nazionale
Facebook profile

Scrivi un commento

Accedi o Registrati per inserire il tuo commento.