CORSO ISTRUTTORI DI ATLETICA LEGGERA

di Salvatore Pisana - Mer, 17/06/2009 - 13:41

 BANDO per l'ammissione al CORSO ISTRUTTORI anno 2009

  SETTORE TECNICO FIDAL SICILIA

CENTRO STUDI & RICERCHE FIDAL

 

 

Normal 0 14 false false false MicrosoftInternetExplorer4 /* Style Definitions */ table.MsoNormalTable {mso-style-name:"Tabella normale"; mso-tstyle-rowband-size:0; mso-tstyle-colband-size:0; mso-style-noshow:yes; mso-style-parent:""; mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt; mso-para-margin:0cm; mso-para-margin-bottom:.0001pt; mso-pagination:widow-orphan; font-size:10.0pt; font-family:"Times New Roman"; mso-ansi-language:#0400; mso-fareast-language:#0400; mso-bidi-language:#0400;}

Il Comitato Provinciale F.I.D.A.L. di Catania, con il Settore Tecnico del Comitato Regionale Sicilia in collaborazione con il Centro Studi della FIDAL, organizza un corso per il conseguimento della qualifica di tecnico inquadrato nel livello “ISTRUTTORE” di Atletica Leggera, valido per la conduzione di attività di allenamento e di insegnamento delle basi del gesto atletico agli atleti di ogni categoria federale nelle fasi di avviamento alla pratica dell’atletica leggera, con particolare riferimento ai giovani principianti e per all’insegnamento sportivo in ambito promozionale e scolastico.

Questi i requisiti per l’ammissione al corso:

A. cittadinanza italiana o degli stati membri dell’UE;

B. maggiore età ;

C. possesso del titolo di studio previsto nell’obbligo scolastico statale ;

D. non essere stati radiati da una Federazione Sportiva Nazionale né soggetti a provvedimento disciplinare in atto Il corso si articola in 4 moduli e 30 unità didattiche, esami finali esclusi, per circa 60 ore di attività. In ogni incontro vengono sviluppate unità di lezione separate da un opportuno intervallo per esigenze didattiche. I partecipanti sono tenuti a svolgere le attività pratiche previste dal programma muniti di proprio abbigliamento sportivo. La frequenza al corso è obbligatoria ed è ammessa l'assenza, per qualsiasi motivo, ad un massimo del 20% delle lezioni, limite oltre il quale si perde il diritto di effettuare la prova finale per il conseguimento della qualifica di tecnico di Atletica Leggera.

L'esame finale per il conseguimento della qualifica consiste nella valutazione di :

a) Un tirocinio da svolgere dopo l’ultima lezione del corso, che preveda la partecipazione attiva del candidato ad almeno 2-3 iniziative svolte dai settori tecnici (manifestazioni promozionali, gare federali, raduni tecnici, aggiornamenti vari, ecc.) Il tirocinio darà luogo ad una dichiarazione del Fiduciario Tecnico Regionale o comunque del referente dell’organizzazione presso cui ha operato il candidato;

b) Un questionario scritto con colloquio integrativo. Il conseguimento del livello di Istruttore avviene tramite il superamento dell’esame con giudizio sufficiente (18/30mi) in ognuna delle prove (questionario e colloquio) e a seguito della produzione della certificazione relativa al tirocinio svolto. In caso di mancato superamento delle prove finali il candidato, per poter acquisire il livello tecnico, dovrà ripetere il corso.

Iscrizione:

- La quota di iscrizione al Corso è di Є 110,00, a quest’ultima è da aggiungersi il costo del tesserino di Є45,20, per un totale di Є 155,20 da versare con Bonifico bancario a: Comitato Regionale FIDAL Sicilia codice IBAN: IT 90I 0306904602035741350137 (specificare nella causale: TASSA CORSO ISTRUTTORE - CATANIA) - Vi è la possibilità di pagare in due rate: la prima di Є 80,00 insieme la domanda di iscrizione; la seconda di Є 75,20 prima dell’inizio del corso previsto per la prima settimana di ottobre pena l’esclusione dello stesso (la copia del bonifico di quest’ultima deve pervenire tramite indirizzo e-mail);

- La scheda di iscrizione deve essere inviata tramite e-mail all’indirizzo cristina@fidalcatania.it entro il 20/07/2009;

Normal 0 14 false false false MicrosoftInternetExplorer4 /* Style Definitions */ table.MsoNormalTable {mso-style-name:"Tabella normale"; mso-tstyle-rowband-size:0; mso-tstyle-colband-size:0; mso-style-noshow:yes; mso-style-parent:""; mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt; mso-para-margin:0cm; mso-para-margin-bottom:.0001pt; mso-pagination:widow-orphan; font-size:10.0pt; font-family:"Times New Roman"; mso-ansi-language:#0400; mso-fareast-language:#0400; mso-bidi-language:#0400;}

- In allegato alla scheda di iscrizione deve essere inviata anche la copia del bonifico di pagamento (della prima rata o di tutta la quota, secondo preferenza) Il Fiduciario Tecnico Regionale provvederà a comunicare l'accettazione della domanda, il programma ed il calendario delle lezioni ed a restituire ai non ammessi le domande con le relative quote d'iscrizione.

Testi:

Il testo di riferimento, fornito dal Centro Studi FIDAL, è il “Manuale dell’Istruttore di Atletica Leggera” . Le spese di viaggio dalla propria sede a quella del corso sono a carico dei partecipanti.

Ritratto di Salvatore Pisana
Laureato in scienze motorie, è allenatore di mezzofondo di fama nazionale
Facebook profile