Golden Gala Roma 2013: tra sorprese e conferme

di Andrea Poidomani - Ven, 07/06/2013 - 00:05

Si è chiusa l'edizione 2013 del Golden Gala di Roma, quest'anno - e speriamo anche negli anni a venire - dedicata a Pietro Mennea.
Nella notte della capitale non può non fare notizia il secondo posto nei 100m di Usain Bolt, a cui il 9.95 frutto di una buona partenza, ma anche di una corsa rigida, non è bastato a non farsi precedere da un ottimo Gatlin (9.94)

Tra gli italiani spicca la prova di Daniele Greco che coglie un ottimo secondo posto in 17.04m nel triplo, ma soprattutto quella di Giordano Benedetti, che negli 800m coglie uno straordinario quarto posto con 1:44:67 che gli vale il minimo mondiale e che rappresenta la sesta prestazione italiana di tutti i tempi.

Poco fortunata la prestazione di Alessia Trost nell'alto che dopo aver superato senza errori 1.80 e 1.84, supera solo nella terza prova 1.88 per poi arrendersi a 1.92

Nel complesso una manifestazione ancora una volta all'altezza delle aspettative e con un bel colpo d'occhio di pubblico nello stadio (frutto anche a dire il vero dei 25mila biglietti gratuiti)

Ritratto di Andrea Poidomani
Laureato in informatica, dopo una lunga parentesi torinese, ritorno alle mie origini per trasferirmi in Sicilia. Da sempre sono stato appassionato di sport, ma soprattutto di atletica.
Blog personale
Profilo Twitter
Sito web

Scrivi un commento

Accedi o Registrati per inserire il tuo commento.