Se salto un alleamento ...

Ritratto di Raffaele84
Raffaele84 | Mar, 06/03/2018 - 15:41

Buonasera se salto un alleamento da una tabella che stai seguendo non succede niente a livello atletico

#visite: 3511

Risposte

Buongiorno Raffaele, credo di poterti confermare con assoluta tranquillità che non accade nulla. Il nostro organismo prima di avere un calo prestativo necessità di oltre 48 ore, poi non è da intendersi in modo drastico, quindi riscontrabile cronometricamente, ma solo fisiologico. Riprendi dalla seduta successiva e prosegui con serenità
Ciao
Andrea

Buongiorno e normale che a volte una seduta di allenamento non riesce come programma ma ti senti pesante può succedere?

Certo Raffaele, non tutti i giorni sono uguali ed è per questo che le tabelle sono da "interpretare", perché sono standard , soprattutto quelle che si reperiscono su internet, e non tengono presente tante cose, come il fondo in cui si corre , l'orario in cui si svolge la seduta, se prima o dopo il lavoro, se a digiuno o no, etc etc
Quindi non ti preoccupare , le variabili sono tante
Ciao
Andrea

Ciao Andrea, la cosa è che sono stato un po di tempo fermo per motivi lavorativi l'anno scorso mi allenavo bene e sono riuscito anche ad ottenere bei tempi per me adesso ho ricominciato e un amico mi ha consigliato questo forum perché a me piace conoscere e confrontare con gente esperta come te .grazie per i consigli

Ci fa piacere quanto hai scritto, GRAZIE !!!
Riparti con gradualità e non avere fretta, vedrei che ritornerai in forma
Ciao
Andrea

Buonasera Andrea ,secondo lei quando va fatto il massaggio decontratturante cioè in mezzo a quale lavoro mi consiglia .

Questo tipo di massaggio va fatto lontano dalla seduta, durante un giorno di riposo, altrimenti perde la propria efficacia. Il giorno seguente è consigliabile una seduta leggera di corsa
Ciao
Andrea

Buongiorno Andrea, volevo un informazione secondo te dopo sprint in salita la trasformazione al piano e meglio farla subito dopo o anche il giorno dopo con ripetute .

Generalmente si trasforma subito dopo con una prova su distanze medio/brevi, oppure con qualche allungo spinto. Il giorno successivo e poi possibile eseguire un lavoro di ripetute, ma poi occorre scaricare per uno due giorni, con riposo o fondo lento rigenerante

Generalmente si trasforma subito dopo con una prova su distanze medio/brevi, oppure con qualche allungo spinto. Il giorno successivo e poi possibile eseguire un lavoro di ripetute, ma poi occorre scaricare per uno due giorni, con riposo o fondo lento rigenerante

Buonasera Andrea piano piano ho recuperato la forma la prossima settimana ho una gara di 10 km ma ho un fastidio infiammazione dietro al tallone penso sarà qualche tendine infiammato come devo affrontare questa situazione che mi consigli . Grazie

Se si tratta di una infiammazione , non vedo molte altre soluzioni se non il riposo. Tutto quello che ti consiglieranno sarà un paliativo per non sentire dolore, quindi la situazione a gara conclusa peggiorerà. Intanto fai tanto ghiaccio , poi il giorno della gara, se te la senti parti, ma sii pronti a fermarti. Di gare ce ne sono tante , mentre di tendini ne hai uno solo
Ciao
Andrea

Se si tratta di una infiammazione , non vedo molte altre soluzioni se non il riposo. Tutto quello che ti consiglieranno sarà un paliativo per non sentire dolore, quindi la situazione a gara conclusa peggiorerà. Intanto fai tanto ghiaccio , poi il giorno della gara, se te la senti parti, ma sii pronti a fermarti. Di gare ce ne sono tante , mentre di tendini ne hai uno solo
Ciao
Andrea

Ciao Andrea si non è il tendine e la caviglia che si è infiammata dovuto allenamento sull asfalto adesso va meglio pian pian sta scomparendo grazie per il consiglio

Ciao Andrea si non è il tendine e la caviglia che si è infiammata dovuto allenamento sull asfalto adesso va meglio pian pian sta scomparendo grazie per il consiglio

Dai il tuo parere

Accedi o Registrati per inserire il tuo commento.