Salvesono un ex mezzofondista (...

Ritratto di Aldo70
Aldo70 | Mar, 19/11/2019 - 17:34

Salve
sono un ex mezzofondista (ma parliamo di oltre 30 anni fa) e pratico svariate attività sportive (purtroppo tutte vincolate alla meteorologia). Ho deciso di riprendere a correre perchè è l'unica attività che mi permette di restare in forma ed è l'unica attività che si può praticare quasi incondizionatamente. Detto questo ho ripreso a correre da poco e non ho alcuna difficoltà a correre i 10 km in 50 minuti ma sto facendo tutto di testa mia. Ho trovato molti contenuti in questo bel sito e vorrei andare diretto ad una sezione principianti più che altro per non incorrere in problemi muscolari inevitabili quando si fa di testa propria.
C'è una guida qui nel sito che può instradarmi? Ho cominciato a cercare, ma i contenuti sono tantissimi e ci si perde (tutte cose interessanti ma al momento vorrei andare al punto per non farmi del male).
Corro utilizzando un orologio Suunto con FC per cui il cuore è sempre sotto controllo.
Grazie

#visite: 332

Risposte

Buongiorno Aldo. Sul sito non abbiamo una sezione dove ci siano programmi generici. Abbiamo solo una sezione Training con programmi personalizzati. Tuttavia credo che per una persona che ha già praticato questa disciplina e non ha particolari obiettivi sia sufficiente eseguire una seduta di forza settimanale per ovviare ai principali pericoli di infortunio. Possono essere salite, oppure esercizi statici seguiti da qualche allungo per mantenere una muscolatura tonica ed efficace. Anche eseguire 20-30 mt di andature tecniche permettono di mantenere una buona elasticità sui distretti muscolari interessati.
Nelle sedute di fondo invece, mantenere una frequenza tra i 140 e 150 bpm ti aiuteranno a mantenere una buona condizione aerobica
Ciao
Andrea

Ok Andrea grazie per la risposta, è un buon inizio.
Già intravedo un errore, quello di correre alla media di 160 bpm e correre sempre dai 10 km in su. Rivedo un attimo i miei programmi in base ai tuoi consigli.
Per ora sto facendo 1 uscita ogni 3 giorni per non appesantirmi (e per questioni di tempo disponibile).
A presto

A 160 siamo già ad un inizio di medio. Puoi eventualmente chiudere gli ultimi 5'della seduta a quei Bpm. Quello non sarebbe un problema
Considera che per non perdere lo stimolo allenante il corpo non dovrebbe stare fermo oltre 2 gg, quindi sei entro i range. Poi diciamocelo chiaramente, con i vari impegni, si fa quello che si può.
Ciao
Andrea

Dai il tuo parere

Accedi o Registrati per inserire il tuo commento.