Dolore a caviglie e tibie

Ritratto di trevi76
trevi76 | Lun, 16/02/2015 - 21:30

Salve,
so che su un forum non si possono dare consigli medici, ma volevo semplicemente condividere con qualcuno che ha avuto esperienze simili.
Ho 38 anni e corro da un paio d'anni. Tempo fa ho iniziato a sentire male, durante la corsa, a caviglie e tibie. L'ortopedico mi ha riscontrato un'infiammazione dei muscoli tibiali, e sono stato quindi a riposo un mese, facendo vari impacchi con erbe officinali.
Ora dopo aver ripreso sento ancora un leggero fastidio alle tibie. Qualcuno ha avuto problematiche simili? Come avete risolto?
Grazie a tutti
DAVIDE

#visite: 2418

Risposte

Ciao Davide, l'infiammazione al tibiale posteriore è molto fastidioso e ha dei tempi lunghi per la guarigione completa, ma oltre al riposo e agli impacchi con erbe officinali darei anche una controllata alle scarpe (che siano efficienti e adatte al tuo tipo di appoggio), al terreno in cui corri e agli allenamenti che svolgi, e farei anche dei trattamenti fisioterapici di scarico del tibiale posteriore

Grazie Salvatore. Le scarpe sono nuove, corro sull'asfalto come tanti, purtroppo è difficile trovare altri percorsi. Il fisioterapista mi ha già anticipato che potrebbe trattarsi di periostite tibiale, purtroppo rognosa da guarire. Grazie ancora per i suggerimenti

Ciao Davide, ho anch'io un problema simile al tuo probabilmente ho un infiammazione ai tendini ho provato a riposare qualche giorno ma nulla oggi ho corso 50 minuti ma ho dovuto fermarmi e camminare. Ho chiesto consiglio a Salvatore e penso che dovrò fermarmi x un po e curarmi da uno specialista. A me piace molto la corsa che non posso nemmeno pensare di fermarmi per un lungo periodo

Ciao Davide, ho anch'io un problema simile al tuo probabilmente ho un infiammazione ai tendini ho provato a riposare qualche giorno ma nulla oggi ho corso 50 minuti ma ho dovuto fermarmi e camminare. Ho chiesto consiglio a Salvatore e penso che dovrò fermarmi x un po e curarmi da uno specialista. A me piace molto la corsa che non posso nemmeno pensare di fermarmi per un lungo periodo

Eh, ti capisco bene.. Ma alla fine anch'io ho dovuto arrendermi. Adesso sono seguito da un fisioterapista che mi reintrodurrà gradualmente alla corsa con un percorso ad hoc. Se hai effettivamente una periostite, come è stato diagnosticato a me dal medico, è inutile insistere. Anzi peggiori le cose.
In bocca al lupo

Dai il tuo parere

Accedi o Registrati per inserire il tuo commento.