Ciao a tutti,ho iniziato ...

Ritratto di Mattia Spinelli
Mattia Spinelli | Ven, 18/09/2020 - 13:02

Ciao a tutti,
ho iniziato da poco a correre premetto ho iniziato a gennaio con la dieta e sono passato da 125 kg a 88. felice del risultato mi si presenta una domanda non ho difficoltà a correre per 10 km il problema è il tempo non riesco a scendere sotto 65/70 minuti di media il braaciale dice 7'15''/7'28'' in base alla giornata, ovviamente ho sempre tenuto i bpm sotto controllo per non superare i 165 battiti. Ora vorrei cercare di raggiungere il traguardo dei 10 km in 45 minuti e la domanda che mi pongo è come posso raggiungerli? e che bpm posso raggiungere al massimo? perché se spingo un po' di più salgo subito a 175 bpm è fisicamente possibile stare sotto oppure è normale cosi?
grazie in anticipo a tutti

#visite: 244

Risposte

Buongiorno Mattia, innanzi tutto complimenti per il risultato ottenuto, segnale di volontà e costanza. Partiamo dal fondo. La frequenza cardiaca si calcola empiricamente in questo modo
220 - la tua età attuale, quella è la tua frequenza massima, quindi i battiti che indichi devi relazionarli a quella
Ora veniamo al tuo obiettivo. La media che indica il tuo bracciale porta ad un tempo di 73/75' sui 10 km.
Il risultato che vorresti ottenere è di tutto rispetto, portandoti a correre per 10 km a 4'30".
I fattori che incidono sul risultato sono molti. Eta, tempo a disposizione, eventuali problemi fisici, peso corporeo rispetto all'altezza. Oltre a ciò bisogna mettere in preventivo almeno 1 anno di lavoro, il miglioramento che richiedi è di ben 3' al km e fisiologicamente necessita di un adattamento progressivo.
La determinazione che hai dimostrato nel perdere peso fa di te una persona tenace, ma nella corsa oltre che costanza occorre pazienza
Ciao
Andrea

Grazie mille Andrea, per tutte le info allora non mi resta che continuare a correre grazie ancora

Dai il tuo parere

Accedi o Registrati per inserire il tuo commento.