Ciao, sono un ragazzo di 28 ...

Ritratto di RecDav
RecDav | Mer, 10/08/2022 - 16:51

Ciao, sono un ragazzo di 28 anni.
Faccio corsa in montagna, prevalentemente salita.
Durante l'allenamento noto che i battiti cardiaci durante la salita (anche in piano) seguono l'intensità dell'allenamento, mentre quando corro in discesa schizzano subito a 190 bpm, nonostante stia andando al 50/60%.
Inoltre capita che i battiti in salita non salgano sopra il 120 bpm a sforzo quasi massimale.
Sapete dirmi se è una mancanza di qualche allenamento specifico?
Faccio pochi lunghi in piano e solo di rado qualche cambio di ritmo.
Grazie!

#visite: 216

Risposte

Quello che scrivi è molto strano perchè in teoria dovrebbe essere esattamente l'oppost, nonvorrei che ci fosse qualche malfunzionamento alla fascia cardio. Andare a 120 bpm in salita, anche per un ragazzo giovane, si tratta poco più di cammino svelto, mentre 190 bpm sono frequenze massime dove hai produzioni di lattato che ti costringerebbero a fermarti dopo poco
Credo valga la pena di controllare il cardio

Non ho fatto una premessa molto importante.
Uso un cardio da polso(orologio).
È sicuramente molto più impreciso, ma non credevo da dare dati anomali.
Proverò un cardio da torace in modo da avere dati più reali.
Grazie!

Dai il tuo parere

Accedi o Registrati per inserire il tuo commento.