Ciao, mi sto allenando da ...

Ritratto di Massimiliano_runner
Massimiliano_runner | Ven, 19/02/2021 - 16:19

Ciao,
mi sto allenando da metà settembre svolgendo 3-4 sedute settimanali.
Nonostante non sia pochissimo, non riesco ancora a controllare il passo.
Mi spiego meglio: tendo ad andare o troppo veloce o troppo piano rispetto a quello che è il mio obiettivo, e per rimanere nell'intervallo voluto devo guardare di continuo lo sportwatch.
Cosa potrei fare per gestire meglio il passo ed imparare a controllarlo senza dover far ricorso all'orologio?
Grazie

#visite: 226

Risposte

Buongiorno Massimiliano. La presenza degli orologi ha spostato l'attenzione dalla corsa ai cronometri ancor più di un tempo, infatti se una volta occorreva attendere di raggiungere il chilometro o la misurazione predisposta a terra ora affidiamo la nostra corsa al GPS al polso.
A mio avviso ci sono un paio di opzioni:
1. Affidati alla respirazione. la cadenza di quanti appoggi ( ogni tocco dei piedi a terra es. sx dx sono 2 appoggi) fai ogni respiro. Facendo attenzione ti renderai conto che il numero degli appoggi diminuisce per ogni respiro se aumenti la velocità
2. Segnando a terra tratti di 400 metri, così da regolare la tua velocità non ogni 20 secondi , ma a tratti di qualche minuto

Entrambe i metodi spostano l'attenzione a TE STESSO. Reimpara ad ascoltarti e ad acquisire più consapevolezza del tuo sforzo.
Puoi anche eseguire del fartlek libero e verificare i tratti SOLO alla fine così da associare i tratti veloci allo sforzo sostenuto e comprendere quanto devi spingere per fare quella velocità
Il Cronometro è un supporto, non deve diventare un riferimento
Ciao
Andrea

Ciao Andrea, grazie per I suggerimenti.
Ieri ho provato a mettere in pratica il primo, all'inizio è andata meglio poi con il proseguire della corsa mi sono un pò perso.
Voglio sperimentare anche la seconda opzione in una delle prossime uscite.
Ti farò sapere.
Saluti
Massimiliano

Dai il tuo parere

Accedi o Registrati per inserire il tuo commento.