Buonasera, oggi l'ultimo allenamento che ...

Ritratto di Umb3rt0
Umb3rt0 | Mer, 28/04/2021 - 22:01

Buonasera, oggi l'ultimo allenamento che ho fatto sono riuscito a finirlo ma non con i tempi che mi da l'allenatore(ultimamente sto incominciando ad aumentare l'intensità dei miei allenamenti ed aumentare i km). Mi sento i quadricipiti tirare e stanchi, mi sento anche stanco mentalmente tale condizione mi porta ad essere più lento però se provo a spingere sento che le gambe riescono a starmi dietro però ad un un certo punto mi viene da rallentare la velocità allora ho pensato di scrivere, perhcè non vorrei che sto andando in sovrallenamento. Ho pensato che questo problema può manifestarsi dalle scarpe che utilizzo su pista (nike zoom fly3) e dall'appoggio del piede perchè oggi durante l'allenamento sentivo un bruciore sotto i pedi un bruciore che avvolte ho e altre no(più no che si ecco perchè penso che sia un problema di appoggio) oppure è solamente un "problema" o un blocco mentale che non mi permette di andare più forte.
Volevo sapere questa specie di blocco come posso risolverlo?
il problema che ho appena descritto può essere scaturito dalla mia tecnica di corsa errata oppure è un problema di stanchezza muscolare o come detto prima un "problema " mentale?
e ultima domanda per il recupero muscolare è consigliato acquistare un rullo o una pistola per massaggi?
Grazie in anticipo per la risposta e mi scuso se mi sono dilungato troppo e per eventuali errori di scrittura ma sono delle curiosità che mi vorrei levare.

#visite: 116

Risposte

Buongiorno Umberto. Innanzi tutto immagino che tu stia frequentando una pista con una società e che quindi, come scrivevi, ti fornisca una tabella il tuo allenatore. In questo caso occorre assolutamente confrontarsi con lui per capire certe dinamiche
Nella costruzione di una tabella esistono dei cicli dove i carichi sono notevoli ed estremamente faticosi. Solitamente sono di 2 settimane di carico ed una di scarico, tranne in casi di atleti evoluti con 3 settimane di carico ed una di scarico
All'interno possono esserci 2 gg di lavoro consecutivi ( 3 in atleti evoluti) e capirai bene che in queste situazioni l'affaticamento è notevole.

Cercando di rispondere alle tue domane
1. IL sovrallenamento dipende dalla come stai lavorando ( se quando devi fare del fondo lento, vai comunque svelto per stare con altri non stai recuperando ma ti stai affaticando). In questo caso il tuo allenatore ti può dare maggiori informazioni sull'andamento della tabella
2. Il mezzofondo richiede un adattamento mentale alla fatica, la gestione dello sforzo e la comprensione di se stessi, quindi occorre tempo per maturarla
3. Sul problema del piede possono esserci molte risposte, sia mediche che tecniche, che di idoneità di scarpa è difficile darti una risposta così
4. I massaggi aiutano a recuperare, ma non sono la panacea per ogni male, anche le sedute di fondo lento ( capillarizzazione ) possono aiutare a smaltire la fatica, a patto che vengano eseguite a ritmi adeguatamente blandi
Ciao
Andrea

Dai il tuo parere

Accedi o Registrati per inserire il tuo commento.