Running Italia

Atletica, podismo e allenamento per i runners

Percorsi: corriamo lungo le Mura di Lucca!

di Andrea Cassanelli - Ven, 01/06/2018 - 10:31
Un percorso lungo 4.223 m, immerso nella storia: le Mura di Lucca rappresentano il percorso ideale per qualsiasi tipo di seduta, in compagnia di numerosi runner
Podista corre lungo le Mura di Lucca

Il mio lavoro mi porta sovente a viaggiare ed uno dei posti più belli e suggestivi dove mi capita di correre sono le Mura di Lucca.

Lucca è una cittadina estremamente graziosa che personalmente ritengo spesso sottovalutata sotto il profilo turistico, causa vicinanza geografica alla città di Firenze e del prodigio architettonico relativo alla Torre di Pisa. Lucca invece, racchiusa nelle proprie mura, che ebbero la messa in opera della prima pietra nel lontano 1500, offre ai runner un percorso panoramico, immerso nel verde e completamente chiuso al traffico.

La sede stradale è estremamente ampia ed asfaltata nel centro, mentre ai lati permette in vicinanza degli alberi di correre su sterrato offrendo un terreno più morbido per chi vuole dare un po’ di tregua alle articolazioni e rinforzare di tanto in tanto le caviglie. La presenza degli alberi, inoltre permette di godere dell’ombra che essi proiettano, così da potersi allenare anche in ore dove il caldo si potrebbe far ancora sentire.



mura di lucca

Il percorso completo è 4.223 metri, decisamente pianeggiante con leggere ondulazioni in prossimità dei bastioni e delle porte, ma non tali da considerarsi come vere e proprie salite, anche se potranno farsi sentire nel caso in cui si corresse a ritmi particolarmente impegnati, in quel caso occorrerà decontrarsi un po’ per recuperare il piccolo sforzo sostenuto.

Mentre correte tra la torre dei Guinigi, Il Duomo di Lucca e le 6 Porte attraverso le quali passerete, potrebbe venirvi la voglia di fare qualcosa di diverso dalla solita corsa lenta, soprattutto se vi siete già fatti un giro di mura gustandovi il panorama e volete impegnarvi maggiormente in quello successivo.

Come dicevo sopra, il percorso è abbastanza pianeggiante, quindi è possibile svolgere qualsiasi tipo di seduta, dal fartlek al progressivo passando attraverso l’interval training. Io personalmente ci ho fatto ogni tipo di seduta possibile, anche stretching e potenziamento, approfittando degli ampi spazi verdi ed ombreggiati che si trovano in tanti bastioni.



mura di lucca

Vi avviso subito, non sarete mai soli a qualsiasi ora del giorno, dall’alba al tramonto troverete sempre qualcuno a farvi compagnia ed in certi momenti il traffico sarà particolarmente intenso. Le mura infatti sono il punto principale di ritrovo dei runner Lucchesi e non è da escludere che possiate involontariamente fare da “lepre” a qualche altro atleta che potrebbe trovare particolarmente interessante il vostro ritmo di corsa.

I punti di accesso sono molteplici ed è quindi facile individuare una porta od una scalinata tramite la quale salirvi facilmente, come facile è raggiungerle anche in auto, grazie ai molti parcheggi presenti attorno a tutto il perimetro, oppure in bicicletta lasciandola direttamente sulle mura stesse, ma io come potrete ben intuire preferisco raggiungerle direttamente di corsa.



mura di lucca


Nella tua città c'è un percorso che preferisci, dove ti alleni con piacere? Contattaci qui per raccontarcelo!

Ritratto di Andrea Cassanelli
Atleta e Tecnico Fidal tesserato per la S.G. La Patria Carpi

Scrivi un commento

Accedi o Registrati per inserire il tuo commento.