Ultimi commenti

  • Commento a: Alimentazione pre gara   6 anni 1 settimana fa
    Molto precisa l'impostazione del consumo delle varie categorie dei cibi in particolarmodo le regole che disciplinano l assunzione di zuccheri e carboidrati
  • Commento a: Perché i Keniani corrono più velocemente degli altri?   6 anni 1 settimana fa
    Caro Salvo dopo aver letto il tuo articolo interessante e sicuramente utile ad aprire una discussione ,mi permetto di portare un contributo basato su alcune riflessioni. Le tue spiegazioni al fenomeno corridori Africani del mezzofondo e fondo, più che Keniabi , altrimenti Gaebre,Bekele,Bibaba etc non si spiegherebbero, sono convincenti a metà. Nel senso che ci dicono ,in tutto o in parte perchè i neri africani vanno forte .Purtroppo non ci dicono perchè i bianchi ma in generale il resto del mondo, da dieci anni a questa parte sono spariti e non solo perdono ma vanno come lumache. Forse che solo li ci sono poveri cristi affamati, col sangue agli occhi e numerosi che vivono a milioni in altura? E come mai Cova,D'urso,Antibo,Bordin ,Baldini li battevano nei grandi appuntamenti e adesso siamo diventati comparse o spettatori e tifosi? Le gare si vincono con buoni tempi e i Coe,Ryun,Snell, Clarke, Cacho,Baumann, Vajnio, Tummler, Ovett,Cramm,Dixon, Schorter, Dinapoli li facevano con facilità mentre oggi facciamo, tranne casi isolati,ridere. Non è la loro ascese il fenomeno da studiare ma il crollo degli altri. Giarratana fa giovane fa attorno ad 8'30" nelle siepi. Se fra due/tre anni scende a 8'05 non farà il primato del mondo ma sta con loro, come facevano Panetta e Scartezzini. Se si ferma a 8'20" è va fuori in batteria ,magari con 8'40" e poi la gara si vince con 8'10" non sono loro fenomeni ma lui una pippa e tu un bischero xhe lo fai allenato. Cosa ne pensi?
  • Commento a: L'alimentazione del podista   6 anni 1 settimana fa
    Hai ragione Giuseppe. Anche io sto in zona da 18 mesi e mi trovo benissimo. Unica accortezza prima della sessione in caso di ripetute con aggiunta di carboidrati derivsnti daĺls frutta
  • Commento a: 28° Tour Gran Paradiso   6 anni 1 settimana fa

    dove posso trovare le foto della giornata?

  • Commento a: Sesso e sport: influenza sulle prestazioni   6 anni 2 settimane fa
    articoli molto interessanti ciaooo
  • Commento a: 7° Memorial Paola Pesci   6 anni 3 settimane fa

    Una bellissima iniziativa a cui ho partecipato per la prima volta.Complimenti agli organizzatori e un abbraccio alla famiglia Pesci

  • Commento a: L'alimentazione del podista   6 anni 3 settimane fa
    Non sono molto daccordo di quanto scritto nell'articolo io seguo L'alimentazione a Zona e credo possa essere il plus ultra oltre che per la vita quotidiana anche per quella da Runner.
  • Commento a: Dopo un po' non puoi più smettere di correre   6 anni 4 settimane fa
    E' esattamente la sensazione che vivono tutti gli sportivi: la "dipendenza" da movimento fisico. Purtroppo la succitata amica, ha anche degli effetti collaterali, che si vivono nel momento in cui, prima o poi, ci si infortuna. Quando si è costretti a fermarsi, infatti, si entra in "crisi d'astinenza" e si inizia a vivere tutto con nervosismo, irascibilità, etc. A questo punto, bisogna riuscire a fare mente locale, e vivere tutto con maggior tranquillità... anche gli incrementi di allenamento ai quali il nostro fisico, inesorabilmente, ci chiama, devone essere accuratamente dosati, sempre nella piena consapevolezza che "più si va avanti, più avanti si vuole andare", riuscendo a capire che, ad un certo punto, se si vuole continuare, bisogna "rallentare" ! Come dicevano i nostri avi: "In medio stat virtus", ed anche nello sport si applica questa regola!
  • Commento a: 1° Strampallazza   6 anni 1 mese fa
  • Commento a: 11° Per i Caradoun ad Limed   6 anni 1 mese fa

    Perchè non mettete l'ora di partenza?