Ciao a tutti e complimenti ...

Ritratto di MauroB
MauroB | Gio, 14/05/2020 - 21:03

Ciao a tutti e complimenti per la passione e la competenza. Ho da poco compiuto 60 anni, sono alto 1,78 per 69 Kg, mai sedentario e sano dal punto di vista cardiaco. Progressivamente in circa un anno, sulla base di qualche bel libro e di consigli di amici, sono arrivato a correre a rimo lento, 7'/km, circa 5 km tre volte la settimana. Volendo allungare la distanza ho preso un cardiofrequenzimetro per controllare lo sforzo durante la corsa. Ho così verificato che buona parte della mia corsa, anche se con respiro poco impegnato, avveniva con una media di 153/154 bpm. Allora mi sono fermato e sono tornato alla camminata veloce 1 ora per 4/5 volte la settimana. Più recentemente sono tornato a correre con una tabella molto lenta nella progressione dei minuti corsi, oggi corro 15' a 7'km tre volte la settimana con i battiti che stanno in media tra i 146/148. Grazie per un consiglio e/o un suggerimento per il mio tentativo di arrivare a correre per la mia salute fisica 10Km il più possibile vicino all'80% della FCmax.

#visite: 304

Risposte

Buongiorno Mauro. Innanzi tutto complimenti per o stato di forma. Partiamo dal presupposto che i tuoi BPM massimi siano 160, ma potrebbero essere di più se come dici hai avuto una vita sempre attiva. La respirazione e quindi la percezione dello sforzo ( se obiettiva ) è sempre un ottimo riferimento. ( se vuoi provare , puoi fare dopo un buon riscaldamento ed aver riposato 5' fai un 400/500 mt al massimo e guarda il cardiofrequenzimentro 5 secondo dopo l'arrivo e vedrai già i tuoi BPM effettivi). Quello che stai facendo è un percorso che ti porterà, allungando 5' ogni settimana ad arrivare al tuo traguardo anche solo tramite la corsa lenta, solo con l'adattamento fisiologico. Non avendo fretta, eviterei altri allenamenti particolari , come il fartlek o leggere ripetute perchè l'unico risultato sarebbe di abbreviare i tempi
Ciao
Andrea

Andrea ti ringrazio per di tuoi preziosi suggerimenti di cui faccio tesoro e che mi serviranno a correre più tranquillo e motivato. Ciao Mauro

Andrea ciao, è passato più di un mese e sto continuando il mio percorso di corsa lenta che mi avevi suggerito con soddisfazione sia sul piano della FC che della distanza. Ti scrivo in quanto ho poi fatto quel test per la FC massima che mi avevi suggerito ottenendo dal mio cardio frequenzimetro una frequenza massima di 178 bpm. Grazie per un tuo commento o ulteriore consiglio. Ciao Mauro

Ciao Mauro, avendo una FC Max di 178 bpm il tuo fondo lento lo avrai tra le 140/150 bpm ed il medio introno alle 165/168 Bpm ed l'interval training ( ripetute ) intorno ai ritmi di FC max
A questo punto i conti tornano e puoi correre tranquillamente a frequenze di 150 bpm nelle sedute lunghe. Ovviamente i battiti aumenteranno leggermente a fine seduta a causa della fatica, ma tutto nella norma.
Ciao
Andrea

Dai il tuo parere

Accedi o Registrati per inserire il tuo commento.