La giusta strategia per affrontare la corsa lunga con successo

di Running Italia - Mer, 09/04/2014 - 17:56
La corsa lunga mette alla prova il fisico del runner per un tempo continuato e, sia che si è principianti che ad un livello avanzato, per superare la sfida può risultare necessario applicare uno o tutti i seguenti 3 suggerimenti per raggiungere l'obbiettivo con successo.

Quando ci si trova ad affrontare una corsa lunga (15 o più chilometri), che sia in fase di allenamento o ai nastri di partenza di una gara, è importante avere ben chiara la strategia da seguire. La corsa lunga mette alla prova il fisico del runner per un tempo continuato e, sia che si è principianti che ad un livello avanzato, per superare la sfida può risultare necessario applicare uno o tutti i seguenti 3 suggerimenti per raggiungere l'obbiettivo con successo.


Chi va piano, va sano e va lontano! Un modo intelligente di affrontare una corsa lunga consiste nel cominciare lentamente, preparando il fisico a correre per tante ore e prolungando quindi la resistenza. Nel caso in cui si vuole migliorare il proprio tempo d'esecuzione, ci si può concentrare su un passo più veloce per brevi intervalli di tempo.


Rallentare il ritmo. Per evitare di superare il proprio limite di resistenza quando ancora mancano diversi chilometri all'arrivo, può risultare utile rallentare un po' il ritmo per consentire all'organismo di recuperare. Ciò consente di affrontare la parte finale della corsa più velocemente e facendo meno fatica.


Corri e cammina. Il metodo "Corri e cammina" è stato reso popolare dal maratoneta Jeff Galloway, secondo il quale intervallare la corsa con pause a piedi può effettivamente aiutare ad avere un tempo più veloce in generale. Incorporare le pause passeggiate nel lungo periodo aiuta a prevenire l'affaticamento delle gambe distribuendo lo sforzo su tutti i muscoli.

Scrivi un commento

Accedi o Registrati per inserire il tuo commento.
X

Ricevi un nuovo articolo ogni settimana

Iscriviti alla Newsletter