Running Italia

Atletica, podismo e allenamento per i runners

Running lifestyle: come fare della corsa il proprio stile di vita

di Running Italia - Gio, 28/09/2017 - 17:36
La corsa non è solo allenamento, ma è anche il frutto del proprio stile di vita: dalla gestione dello stress giornaliero, all'alimentazione, al riposo

Vi ricordate quando avete deciso di iniziare a correre? Siamo pronti a scommettere che avete iniziato correndo 2 (forse 3) volte a settimana, magari in compagnia di un amico. Pian piano, quei 10 minuti di corsa al giorno sono diventati 15, poi 20, mezzora. Tutto è iniziato quasi come un gioco e quel tutto è diventato la vostra passione, il vostro stile di vita!

Ed è quando la corsa diventa uno stile di vita, che non è più solo una semplice corsa. L’espressione “stile di vita” indica proprio questo: che la corsa è il frutto di tutto ciò che si fa nell’arco delle giornate, delle settimane, dei mesi, degli anni.

Per raggiungere i risultati sperati, non basta allenarsi, è necessario adottare anche abitudini alimentari e salutari che contribuiscono a migliorare il benessere fisico e, di conseguenza, anche la corsa.

Se stiamo bene dentro, fisicamente e mentalmente, riusciremo a dare il massimo nella corsa, traendo grandi soddisfazioni dai risultati ottenuti.


È molto importante che la seduta giornaliera di allenamento, la distribuzione degli allenamenti settimanali e l’organizzazione mensile della propria attività fisica non diventino uno stress. Organizzare il proprio tempo in modo da potersi dedicare agli allenamenti in tutta tranquillità, renderà più proficua l’attività svolta: correre mezzora con l’ansia di arrivare puntuale ad un appuntamento non aiuta a rilassarsi, a svuotare la mente. Meglio evitare. Sono più proficui 10 minuti di corsa eseguiti a mente serena, che mezzora di corsa con l’ansia del dopo.



corsa

Ai fini del benessere fisico e di una buona prestazione, è importante porre molta attenzione alla propria alimentazione. “Siamo ciò che mangiamo” disse Ludwig Feuerbach, filosofo tedesco del diciannovesimo secolo. Stiamo dunque attenti a ciò che mangiamo, alla qualità e alla quantità del cibo.

Non serve a niente stare molto attenti alla dieta dal lunedì al venerdì, se poi durante il fine settimana non ci si pongono limiti: in due giorni si vanificano tutti gli sforzi fatti in precedenza. Con questo non intendiamo dire che bisogna privarsi dei piaceri della gola, ma che bisogna averne un controllo razionale. Anche perchè, diciamocela tutta, cedere a qualche peccato di gola non ha mai fatto male a nessuno!

È molto importante che tutti seguano una sana alimentazione, nel caso specifico i runner. Avere cura della propria alimentazione, oltre ad avere una resa diretta sull’allenamento e sulla prestazione, è molto importante anche a livello di prevenzione degli infortuni. Negli ultimi tempi sono stati condotti numerosi studi sulla correlazione fra alimentazione e infortunio, dimostrando che seguire una giusta dieta è la base per la terapia preventiva.



corsa

E, infine, per seguire uno stile di vita davvero impeccabile, non possiamo non riposarci. Il riposo è il momento in cui il nostro corpo si ricarica, genera le energie per affrontare le fatiche del giorno dopo. Non va assolutamente trascurato! Se abbiamo subito un infortunio o siamo davvero troppo stanchi per svolgere l’allenamento giornaliero, diamo spazio al riposo, al recupero: è il nostro corpo che ce lo chiede!

Non sottovalutiamo mai la stanchezza, domandiamoci sempre: è una stanchezza mentale, che so di riuscire a combattere correndo? O è una stanchezza fisica, è il mio corpo che comunica con me per dirmi che ho oltrepassato il limite?

Amici runner, l’overtraining è dietro l’angolo e non è per nulla piacevole. Rimaniamo sempre dentro i limiti delle nostre capacità fisiche.

È vero che, se vogliamo migliorare nella corsa, dobbiamo chiedere ogni giorno un piccolo sforzo in più al nostro corpo, ma la fatica deve essere proporzionata alle nostre capacità. Ed è per questo motivo che il nostro consiglio è quello di farsi seguire da un allenatore, una persona in grado di organizzare gli allenamenti alternando i periodi di carico e scarico, favorendo il naturale recupero delle energie che il nostro corpo richiede.

Scrivi un commento

Accedi o Registrati per inserire il tuo commento.