Running Italia

Atletica, podismo e allenamento per i runners

Corro da due anni e soffro di tendinite

Ritratto di cridora
cridora | Mar, 07/04/2015 - 14:21

Ciao, corro da due anni e ho sempre avuto problemi con una tendinite al tallone sinistro. Le scarpe dopo 500 km mi abbandonano e io mi accordo troppo tardi ossia solo quando inizio a sentire il dolore. A gennaio, volendo prepare al 42km, ho aumentato gli allenamenti e causa scarpe vicine al consumo e un incidente in bici mi sono ritrovata con dolori fortissimi che non mi permettevano di appoggiare il tallone sx. Stampella e riposo assoluto per 10 giorni, poi bici e dopo un mese ho ricomunicato a correre. Sono bastate due settimane per essere ferma di nuovo. Ora, dopo 10 sedute di tecar, 1 mese e mezzo di riposo attivo (nuoto) sto lentamente ricominciando ma anche se il dolore forte è passato, sento sempre tirare nella parte laterale sinistra . Sto usando argilla, arnica, ghiaccio, integratori.. insomma sono disperata. No comment sulla depressione della mancata maratona e dell'assenza di allenamento serio.. Please help!!!!!

#visite: 3047

Risposte

Penso che la tallonite sia difficile da addomesticare. Ti consiglio riposo assoluto. No corsa e nemmeno la camminata per esempio i classici 5 km. Nuoto ok. Perlomeno nw sei ferma. Prova ad andare da un buon fisioterapista specializzato sulle gambe. Fammi sapere.

Ciao,
soffro anche io dello stesso problema da anni, anche io al tallone sinistro. A me è causato dal fatto che soffro di pronazione asimmetrica, ossia prono con il piede sinistro mentre sono supinatore con il piede destro. Alterno periodi di relativo benessere con periodi in cui il problema si riaffaccia ma nel mio caso le diverse terapie non sono mai servite a nulla. Ho imparato a stare attento al tipo di scarpe che compro (sia per la corsa che per la vita di tutti i giorni) e a rinforzare molto il corpo, soprattutto le caviglie. Nei periodi di riacutizzazione ho una bottiglietta d'acqua nel freezer, pronta da usare sotto la pianta del piede, e faccio stretching dell'arco plantare, del tendine d'achille e dei polpacci.
Hai provato a farti fare dei plantari da un bravo tecnico ortopedico?
Hai tutta la mia solidarietà, credimi!!!

Ciao

Ciao kyron72,
finalmente non mi sento sola! Grazie per il commento.
Il problema delle scarpe credo di non averlo ancora risolto. Io ho sempre usato delle GT2000 asics, per leggera pronazione, che appena compro mi sembrano le più comode del mondo ma poi dopo 500 km mi bloccano per la maledetta ritrovata infiammazione. In un anno ne devo cambiare 4.
Dall'ecografia risulta effettivamente questa infiammazione, ma l'ortopedico nn mi ha proposto nessun plantare dicendo che la mia pronazione è piuttosto leggera e quindi non servirebbe.
Due giorni fa ho fatto pilates visto che mi hanno consigliato lo stretching e il rafforzamento, ma purtroppo il dolore si è riacutizzato e ieri sera non sonouscita ad allenarmi per la paura di rovinare tutto il recupero, il recupero lentissimo dovrei dire.. Stasera ritorno dall'ortopedico per visita di controllo,
Ma la scelta delle tue scarpe l'hai fatta semplicemnte al negozi sportivo o su suggerimento di un medico sportivo? Inoltre, le ripetute ti hanno mai creato problemi? Per me sono ormai un sogno... come la spossatezza e soddisfazione del lungo della domenica, che mi manca moltissimo... che tristezza..

Scusami se ti rispondo solo ora, ma non avevo visto il tuo messaggio.
Giusto per scrupolo, hai provato a sentire un altro ortopedico?
Per il pilates, cerca di farlo con un istruttore veramente preparato (molti si dicono esperti di Pilates ma poi non sono altro che comunissimi trainer), e dopo un po' vedrai che il rinforzo muscolare giova.
Problema scarpe. Anche io uso prevalentemente Asics, e anche io dopo 5-600 km devo necessariamente cambiarle. Mi trovo bene con un modello in particolare, che ho usato per anni anche se molti mi facevano presente che si tratta di un entry level (le Gel Stratus, poi diventate Gel Pulse). Recentemente però sono tornato alle Mizuno perché l'ultima Pulse è per me veramente pessima, molto pesante e eccessivamente ammortizzata e mi infiamma in maniera incredibile le ginocchia.
Per la scelta della scarpa, ormai rasento la mania: le studio prima online, vedo e confronto le diverse tecnologie, in ogni modello guardo dove sono i rinforzi sotto la suola e sulla tomaia e, dopo aver selezionato alcuni modelli, vado a provarli scegliendo poi quello che mi sembra offrire il comfort migliore dalla prima volta che lo indosso.
Le ripetute non mi hanno mai dato problemi; a me il piede si infiamma con i lunghi lenti e mai dopo una gara o una corsa sostenuta e sembra che questo sia normale...
Non ti scoraggiare, io sono stato fermo per due anni bloccato dai medici che ritenevano che alcuni miei problemi gastrici dipendessero dalla corsa(!). Solo da alcuni mesi ho ripreso ad allenarmi con regolarità e non riesco a tornare in condizione, ma so che occorre solo saper aspettare e insistere.

Ciao

La prima cosa da fare è una ecografia e verificare se è presente una borsite, una spina o un parziale scollamento del tendine achilleo al talo e di conseguenza eseguire onde d'urto, laser terapia.Riposo assoluto e tanta pazienza, riprendere gli allenamenti solo ad avvenuta guarigione. Importante, verificare con ecografia la completa guarigione e scomparsa del dolore.Io sono fermo da 4 mesi ed ancora la mattina appena poggio i piedi a terra avverto dolore, pertanto armatevi di pazienza e non abbiate fretta altrimenti rischiate di allungare i tempi di recupero.

Ciao, anche io soffrivo di questa patologia, ed ero davvero disperato! fino a circa un mese fa avevo seri problemi ad andare la mattina al lavoro..Accusavo dolori al piede, sotto al tallone sopratutto la mattina, poi ho cercato su internet e ho seguito la guida alla tallonite di Mdm fisioterapia, un sito gestito da alcuni fisioterapisti davvero in gamba. Dopo una settimana andava già meglio, poi vista la situazione,e . dato che mi trovo a Roma, ho deciso di andarli a conoscere, e in poche settimane sono riuscito a migliorare tantissimo! Tra breve ricomincio ad allenarmi

Dai il tuo parere

Accedi o Registrati per inserire il tuo commento.
Ebook Download

Domande più popolari

Ritratto di Elle Antonio

Ciao amici, un programma per una maratona in 3:15 per autunno e' disponibile ? Grazie a chi risponde

Risposte 18
Ritratto di Matilde Weisz

Salve a tutti
ad aprile vorrei correre la mia prima mezza maratona. Attualmente corro un paio di volte a... leggi tutto

Risposte 16
Ritratto di abebebiki

Salve a tutti. Sono Antonio e da un anno mi sono avvicinato al running e sono veramente entusiasta della mia scelta... leggi tutto

Risposte 15
Ritratto di Stefano Terenghi

Ciao a tutti!! Sono Stefano Terenghi e corro per passione! E da tempo che mi sorge una domanda che è: per quale... leggi tutto

Risposte 15
Ritratto di Nicola Ferrara

Ciao a tutti!sono nuovo!mi presente mi chiamo Nicola !mi sono avvicinato alla corsa da qualche mese,diciamo che da... leggi tutto

Risposte 11